Progetto: "Conoscere ... è prevenire"

L'Istituto Dante Alighieri, da sempre, sperimenta e attiva dei progetti di Educazione alla Legalità, poiché ritiene che la Scuola sia chiamata a svolgere un delicato compito di prevenzione di ogni forma di disagio e di emarginazione. L'obiettivo è rafforzare la potenzialità positiva dei ragazzi e metterli in condizione di non disperdersi nei meandri di una società complessa, spesso contraddittoria e disorientante.
Il concetto di Educazione alla Legalità è sperimentato non in senso formale, ma in termini concreti affinché tale valore possa orientare l'intero percorso di Cittadinanza Attiva e Responsabile dell'allievo.

Al fine di elaborare progetti di Educazione alla Legalità, annuali o pluriennali, ci si avvale anche di relazioni dirette con la Polizia di Stato, i Nuclei di Prossimità, i Carabinieri, l'Unicef (sensibilizzazione sui Diritti), Iter e la Psicologa dell'Istituto, diventando partner attivi, operando insieme con essi, predisponendo accordi e protocolli d'intesa. In tutte le iniziative è fondamentale il supporto dei genitori, che vengono sensibilizzati e coinvolti, e del Territorio.

Nel corrente anno scolastico la Scuola, attraverso il Progetto che ha denominato "Conoscere ... è prevenire", ha cercato di coinvolgere in maniera più efficace e proficua tutta la popolazione scolastica.

L'informazione è avvenuta attraverso
- Corso di formazione rivolto ai docenti sul Cyberbullismo
- Vissuto dell'allievo (Brain storming)
- Ricerca sui quotidiani e organi d'informazione
- Incontri con la Polizia di Stato
- Interviste a esponenti delle Istituzioni
- Incontri con i Nuclei di Prossimità
- Incontri con i Carabinieri
- Incontri operatori Unicef (Carta dei Diritti)
- Incontri con la Psicologa della Scuola
- Spettacolo teatrale sul tema della legalità
- Fruizione di un film sul tema dell'emarginazione
- Mostra fotografica sul bullismo
- Competizioni sportive sul rispetto delle regole e dell'altro
- Partecipazione e sensibilizzazione a una campagna contro il bullismo
- Riflessione sull'esperienza

La Referente
Tina Carpenito


HOME PAGE